Gestisci il blog dal tuo sito live e da mobile!

Abbiamo reso la gestione del blog comoda e accessibile da qualunque dispositivo. In questo articolo ti spieghiamo come gestire il tuo blog sia da computer che da mobile senza dover tornare alla tua scrivania.


Come gestire il blog dal computer

Per prima cosa pubblica il tuo sito nell'Editor Wix, poi vai al tuo sito live e accedi con il tuo account Wix. Dopo aver effettuato l'accesso potrai scrivere e modificare i post, gestire i commenti, pinnare dei post e altro ancora. Clicca sull'icona con i 3 puntini ( ⠇) per scoprire tutto quello che puoi fare.


Come gestire il blog da mobile

Prima di poter gestire il blog da mobile, Pubblica il tuo sito nell'Editor Wix dal computer. Apri il tuo sito dal tuo smartphone, poi utilizza la barra di login per accedere al tuo account. Assicurati di utilizzare i dati del tuo account Wix.


Con Wix Blog puoi fare tutto dal tuo smartphone: scrivere post, seguire i membri, gestire i commenti e altro ancora.

#vacanza

0 visualizzazioni

  storico dei miei siti nel tempo 

home mariocase.jpg
SALVOMARIO20x.jpg
SETTEMARIOSA20X.jpg
LAFENICE20x.jpg
vedetta.gif
marefreddo.jpg
home cozzeeperle.jpg

..al 12 ottobre

00:00 / 04:05

Mia Martini - Libera

si accettano favorevolmente piccole donazioni

se le cose che propongo giungono gradite!

00:00 / 06:23
00:00 / 06:00

0

  1            5

home mc-oltre.jpg
aiutato da giovani voci, testimone afono, ma motivato della storia che si fa giorno per giorno, conscio delle precarietà, mai risolte, adattandomi e modificandomi, scrivendo, dopo i pensieri della mattina, in continuo stato d' attesa, mi accingo, scorrendo il giorno, a scrutare, un po' giocosamente, un po' prendendo impegni virtuali, in po' recuperando il meglio per me o in me o da me o fuori di me, procedo con la luce del faro, anche se so bene che i fari d' oggi sono automatizzati e quelli di ieri sono ormai spenti o crollati, non solo per la furia del vento e del mare, per la luce accecante del sole, ma anche per l' incuria di un uomo senza memoria e in vendita a prezzi scontati ad altri uomini che hanno perso il senso della loro umanità, sostituito dalla percezione di una " onnipotenza " bugiarda e condizionata . . . . . . . . . . . . comunque: " buona vita insieme ! " !