crog.jpg
perla.jpg
vedetta.gif
flame.jpg
immagine-alta-vicina-realistica-delle-co
imagestro2.jpg

ESTATE 2020 . . .vedo  . . . vedo . . .   segni di trasformazione, nel brodo del pentolone

vedo . . .  fuochi lontani . . .  tanti . . . . . . 

vedo alberi tagliati ma non morti

forse mi dedicherò alla raccolta di ostriche perlifere . . . .

questo modesto ma appassionato giornale discontinuo continua le sue pubblicazioni e se vuoi vedere il passato recente clicca qui e qui e qui  . . . . . . . . . . 

OIPclessidramondo.jpg
OIPclessidramondo.jpg
OIPclessidramondo.jpg
OIPclessidramondo.jpg
OIPclessidramondo.jpg

HOMEcep   cep2        FILM       HOMEsotto cep2sotto

2 luglio . . . . .  il giornale discontinuo è nato da DUE mesi esatti e si è sviluppato in piena quarantena da coronavirus . . . . adesso, inizia l' estate, un' estate calda come al solito, ma distanziati, immascherinati, bisognosi e maldiretti . . . qui riporterò quello che mi sembrerà significativo, curioso, importante o semplicemente accadente . . . . . . . .la mia fonte sarà la tele, il PC, i libri, gli incontri, le esperienze dirette . . . . . 

file:///C:/Users/Utente/Desktop/Albatros%20e%20Melanconia%20-%20UNIALEPH_files/429567050.html

OIP mikel and god.jpg
chiarlie chiarla.jpg
bezos pol.jpg
benemmale malebbene.jpg
lo metterei nei BTP.jpg
albatro e malinconia raffaele fiore.jpg
CLC.jpg

ci siamo arriviati, è l' ora di scegliere, feudalesimo tecnologico O rinascimento dalla base, ambizioni di potere e di possesso O distribuzione collaborativa di tecniche e scoperte, di arti e mestieri, di lettere e scienze, di costruttori e di progettatori e soprattutto di rispetto e condivisisibilità, il castello in cui stanno asserragliati i decisori che mandano " pizzini " di volontà e di impunità, non sono da scegliere e sono invece da disarmare o almeno da limitare e se attaccano bisogna inventare schermi deflattori, distribuire consigli efficaci contro il nemico invisibile sia esso un programma virale sintetico, sia esso un guscio di microonde millimetriche uniformi e ubiquitarie, sia esso una cappa di bugie risonanti e invasive fra di noi, umili esautorati con tanti Diritti in arretrato  . . . . . 

sono un sognatore ma non sono l' unico, sono un logorroico illuso, ma voglio operare per chiunque voglia lasciarmelo fare, voglio emettere ma essere aperto anche al ricevere, voglio individuare, denunciare, rilanciare, collegare, tacere quando è incauto il parlare, parlare dove non se l' aspettano, sapere di non essere nè unico nè isolato, nè raro, ma al contrario attorniato da potenzialità di resistenza ribellione e rilancio.

Cerchiamo, cerchiamo insieme, diamo vita al nuovo comunismo che diventa comunitarismo solidale e diamo spazio all' eremita che parla ai tanti vicini e coabitanti dal suo soglio separato ma in entanglement con le menti dei fratelli umani animali vegetali microbici e minerali . . . . . DIO si risveglia perchè s' era addormentato e aveva lasciato fare al figlio ribelle, avendo prima innestato lo SPIRITO . . . . . . . . . 

il terzo polo è già dentro al forno e si sta riscaldando e fondendo, per cuocere al punto giusto, sarà un magnifico dolce, sarà una cena a cui tutti sono invitati, meno coloro che non vorranno venire per ragioni varie . . . . .

lo senti sottile e delicato?

è il suono dell' Umiltà ( umilenie  SOUND )

frutta-finta-artificile-mela.jpg
frutta-finta-artificile-mela.jpg

suadenza della televisione, rassicurazioni dei giornali e della rete 

toni di voce, chiarezza e attendibilità delle informazioni . . . .  quanta gente assoldata e usata con consenso proprio e legami non detti ma presenti, questo uno scenario che coinvolge e convince ma che sappiamo, nel profondo che non è vero, solo proposto, eliminando o screditando l' altro scenario, quello di monito e di previsione . . . .  non c' è bisogno di prendere posizione, c' è bisogno di tenersi pronti scoprendo ogni punto debole qualora apparisse  . . . .  le censure, le bugie, i premi, le percezioni del consenso reale e poi . .  la vera volontà della gente . . . .    siamo sul campo di battaglia disposti anche alla sconfitta, ma non disperando mai  . . .  occorre una forma di fede serena e determinata, condivisa e potenziata, confidando nella regia di entità ben superiori a quelle che tentano il dominio . . .

colours of soul life.jpg

prendiamoci la " mappata " quotidiana di altrainformazione che possa compensare il mieloso ottimista rintocco di campane a festa e non mi risulti tossica . . . . . ma mi emendi dall' illusione della finta partecipazione e del contributo efficace e volontario ai dettami di COLORO  . . . . 

alimentiamoci di speranza.jpg
29616-4-albatross-image.png
la-dottrina-della-conoscenza-di-platone.

P    L    A    T    O    N    E  

possa

     l' avvenenza

                                trasformarsi

                                             

                                        in  ONORE

                                                        nobilitando

                                                                       l' errore

un po' di sano nostalgico buonumore, quando l' amore era sogno, era ipotesi, era immagine, era praticamente il niente che racchiudeva il tutto . . . . . . 

depositphotos_145780035-stock-illustrati
duepuntiesclaevirgo.jpg
controfenice.jpg
th la contemplazione 20.jpg
08_la_solidarietà.png
1c9e9843809140e6bbeb4f40e74edb71.jpeg
lume.gif
20_8_contemplazione_e_solidarietà.jpg
lume.gif
3.gif
candela-natale.gif

testa indebolita, incontri rarefatti, acciacchi invadenti, poca appetibilità di presenza, moralità frustrante, idee superate, inadeguatezza verso le nuove sfide, prospettive inesistenti, facilità ai raggiri, estetica non significativa, talento appannato, tristezza nella conversazione . . . . . .  tutte cose che ti avvicinano alla resa incondizionata . . . qual è la formula vincente?   Fregarsene e coltivare interessi di cui si è padroni ancora, dare valore all' affettività e non disprezzarla quando si manifesta . . . . conservare come tesoro i pochi veri amici, minimizzare le diatribe e le ragioni proprie, ma presentarle con poca acredine e pretesa di ragione , , , , fidarsi della bontà della creazione.... salutare senza rimpiangere . . . . accogliere con facilità e sorridere con frequenza, evitare la falsità delle maniere opportuniste . . . . tenersi sempre pronti all' aiuto e alla condivisione e non vergognarsi a dire della propria insufficienza e incapacità . . . .